Choose Language


Novità

Written on 13/11/2019, 21:42 by bedin
raccolta-fondi-per-veneziaHELP VENICE - In recent days we launched a fundraising campaign against the high swells to allow children to navigate safely in Venice with rowing boats...
495 0
Written on 24/10/2019, 22:14 by bedin
i-nostri-prossimi-eventi-2020AURONZO INTERNATIONAL ICE DRAGON BOAT FESTIVAL link download BULLETIN 1 - http://www.auronzocanoe.com/   VENICE INTERNATIONAL DRAGON BOAT FESTIVAL...
217 0
Written on 01/10/2019, 15:55 by bedin
alcune-foto-del-nostro-ultimo-team-buildingSome photos of last Team Building activity in the Venetian Lagoon. Per maggiori informazioni, contattare: info@venicesportevents.com o visitare in nostro...
282 0
Written on 08/09/2019, 12:45 by bedin
sette-citta-rappresentate-donne-in-rosa-auronzo-2019MANIFESTAZIONE DONNE IN ROSA AD AURONZO Sette città rappresentate (Padova, Gorizia, Venezia-Mestre, Roma, Torino, Milano, Merano) , decine e decine  di...
678 0
FaceBookYoutube

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Seleziona un articolo da leggere

Dragon Boat, 2.000 Misto: Canottieri Ticino Pavia campione d’Italia

Auronzo di Cadore, 30 giugno 2013 – Dopo aver dominato sulle distanze brevi, la Canottieri Ticino Pavia si impone anche sul fondo e si laurea campione d’Italia 2013 di Dragon Boat vincendo la finale 2.000 metri Misto. Un exploit senza precedenti quello dei pavesi che, nella seconda giornata di gare, fanno filotto sul lago di Santa Caterina. Podio composto quindi da Pavia, seguita da Albalonga e Sabaudia, anche se con distacchi più marcati rispetto alla gara di sabato sui 2.000 Open.

 

Avvio alternato a cronometro ogni 20”, che ha visto partire nell’ordine Canottieri Ticino Pavia, Punta Sorresca Sabaudia, Albalonga, Canottieri Padova, La Darsena Bardolino e Toscolano Maderno. Sabaudia sembra calare un po’ verso metà gara, mentre Albalonga è velocissima e si porta quasi a contatto dei «cugini». Ticino mantiene un ritmo costante con pagaiate molto composte, con La Darsena che prova a spingere. Sabaudia e Albalonga arrivano quasi contemporaneamente, con Albalonga – campione d’Italia nella gara 2.000 Open di sabato – che alza l’intensità di voga nel rush finale. Ticino Pavia vince col tempo di 9’50”4, staccando Albalonga (9’56”2) e Punta Sorresca Sabaudia (10’11”3).

 

Classifica finale Campionati Italiani Dragon Boat Misto 2.000 metri:

1. Canottieri Ticino Pavia

2. Canottieri Albalonga

3. Punta Sorresca Sabaudia

4. Canottieri Padova

5. La Darsena Bardolino

6. Toscolano Maderno

Dragon Boat, 500 Misto: Dominio pavese, Ticino campione d’Italia

Auronzo di Cadore, 30 giugno 2013 – Dominio della Canottieri Ticino Pavia sulle acque del lago di Santa Caterina: dopo essersi laureati campioni d’Italia 2013 nella categoria 500 metri Open, i pavesi concedono il bis sull’analoga distanza Misto. Una gara che, dopo il traguardo, ripropone lo stesso podio della 500 Open: Ticino Pavia davanti a Canottieri Albalonga e Canottieri Padova.

 

Partenza lanciata, a metà percorso vengono scoperte le strategie: Albalonga prova a spingere guadagnando un paio di metri, ma deve guardarsi dal ritorno di Pavia e anche di Padova. Gli ultimi 50 metri sono quelli decisivi, i pavesi mettono lo sprint decisivo e tagliano il traguardo col tempo di 2’05”3. Alle loro spalle Albalonga (2’07”1) e Padova (2’08”8), a chiudere Punta Sorresca Sabaudia (2’09”2).

 

Nella finale B, in acqua alle 12.15, vittoria per Toscolano Maderno che ha tagliato il traguardo in 2’13”33 davanti a La Darsena Bardolino (2’13”39), decisivo il fotofinish con i cronometristi di Venezia chiamati agli straordinari.

 

Classifica finale Campionati Italiani Dragon Boat Misto 500 metri:

1. Canottieri Ticino Pavia

2. Canottieri Albalonga      

3. Canottieri Padova

4. Punta Sorresca Sabaudia

5. Toscolano Maderno

6. La Darsena Bardolino

FaLang translation system by Faboba