Choose Language


Novità

Written on 28/05/2024, 21:25 by bedin
progetto-conoscere-venezia-dall-acqua-2024Intervista a Veronica Berti, istruttrice di canoa kayak e dragon boat, coordinatrice del Progetto Conoscere Venezia dall’acqua 2024   Il Progetto...
330 0
Written on 24/04/2024, 06:16 by bedin
bulletin-1-2024-venice-international-dragon-boat-festival-italyUpdate: NEW DATES / NUOVE DATE Published the Bulletin 1 of the 10th edition of Venice International Dragon Boat Festival Venice (Italy). 14th and 15th...
1399 0
Written on 04/04/2024, 18:14 by bedin
progetto-conoscere-venezia-dall-acqua-21-ma-edizioneComunicato del 04 aprile 2024 Prende il via il Progetto regionale e metropolitano sostenibile Non potevano trovare giornata migliore gli studenti...
636 0
Written on 12/03/2024, 10:45 by bedin
bulletin-1-ita-eng-auronzo-2024-international-canoe-sprint-and-paracanoe-eventInternational Canoe Sprint Regatta for Nations and Clubs Auronzo di Cadore (BL) 21-22-23 June 2024    Scarica qui il Bulletin/Bando...
1064 0
FaceBookYoutube

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Seleziona un articolo da leggere

Al via i Campionati Europei di dragon boat ad Auronzo. Il 2 luglio le prime gare in diretta streaming

Auronzo di Cadore (Belluno), 1 luglio 2015 – L’attesa è finita, i Campionati Europei 2015 di dragon boat per Nazioni e Club sono pronti a regalare spettacolo ad Auronzo di Cadore. Saranno 49 le gare che, giovedì 2 luglio a partire dalle ore 8.30, animeranno la prima giornata di sfide sul lago di Santa Caterina dove confluiranno 1300 atleti in rappresentanza di 11 Paesi, già in acqua nella giornata odierna per le prime prove di squadra.

Dopo la cerimonia di inaugurazione in programma nel tardo pomeriggio mercoledì 1 luglio al Palaghiaccio di Auronzo, domani entrerà subito nel vivo la manifestazione – per la prima volta in Italia – che vedrà scendere in acqua atleti provenienti da Francia, Italia, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Spagna, Svezia, Ucraina e Ungheria, mentre nella competizioni per Club alle squadre italiane si aggiungeranno quelle provenienti daAustria e Germania.

Ad aprire le gare saranno i piccoli dragoni (imbarcazioni a dieci rematori più timoniere e tamburino), categoria Club, sulla distanza dei 500 metri categorie senior mix, master, senior donne e senior uomini. Dopo le batterie, i ripescaggi e le semifinali, la prima finale si svolgerà alle 11.00 (master+40 mix) e medaglie verranno assegnate fino all’ora di pranzo. Alle 14.30 le gare riprenderanno e in acqua scenderanno le Nazionali che, dalle 16 alle 17, vedranno assegnare otto titoli.

L’Europeo, organizzato dalla Venice Sport Events, comitato organizzatore dell’associazione veneziana Venice Canoe & Dragon Boat, in collaborazione di Comune di Auronzo e Consorzio Turistico Auronzo-Misurina,godrà di una ricchissima copertura televisiva: gli Europei di dragon boat saranno infatti trasmessi in diretta streaming sul sito dell’eventowww.auronzo2015.eu (in serata online anche il programma ufficiale e la composizione delle singole gare) ma nei pomeriggi di sabato 4 e domenica 5 luglio saranno in diretta televisiva anche su Nuvolari, canale 60 del digitale terrestre, mentre RaiSport2 ha programmato una differita dell’evento. Per tutte le news di avvicinamento agli Europei 2015 basta collegarsi al sitowww.auronzo2015.eu, anche per iscriversi gratuitamente alla ricezione della newsletter. Da non perdere inoltre le pagine ufficiali dei social network Facebook e Twitter di Auronzo 2015.

Alla Russia gli ultimi titoli sui 2000 metri. Tutti i numeri dell’Europeo di dragon boat e i medaglieri

Auronzo di Cadore (Belluno), 5 luglio 2015 – Gran finale per i Campionati Europei di dragon boat la cui quarta e ultima giornata si è consumata oggi sul lago di Santa Caterina. Una kermesse che ha coronato al meglio una decina di giorni dedicati agli sport canoistici, prima con l’International Race di canoa velocità poi con l’Europeo per Nazioni e per Club, eventi organizzati dall’associazione venezianaVenice Canoe & Dragon Boat in collaborazione conComune di Auronzo di Cadore e Consorzio Turistico Auronzo Misurina. Nel complesso ai piedi delle Tre Cime di Lavaredo sono così stati accolti più di 2000 atleti (in rappresentanza complessivamente di 17 Paesi), prima gli oltre 700 canoisti, poi i 1300 che hanno dato vita in quattro giorni a 179 gare su dragoni a 20 posti e minidragoni a 10 (categorie Junior, Senior e Master over 40/over 50, Social; misti-uomini-donne) sui 200, 500 e 2000 metri, quest’ultima distanza protagonista nella giornata odierna. Nell’Europeo numeri alla mano 26 club sono andati a medaglia, mentre tra le Nazioni in 7 sono salite sul podio nelle gare internazionali e Russia ed Ucraina si sono spartiti i titoli continentali in palio. Sulla pagina Facebook e sul profilo Twitter di “Auronzo 2015” tutte le fotogallery con scatti di gare e delle cerimonie di premiazione (sito ufficialewww.auronzo2015.eu).

NAZIONI – Nel pomeriggio odierno occhi puntati sulla categoria Senior uomini, conclusa con l’ennesima vittoria della Russia (8’15’’140) davanti a Spagna, Ungheria e Italia, mentre l’Ucraina è stata fermata da problemi tecnici all’imbarcazione. Nella finale Senior misti, con ben sette equipaggi in acqua, ancora dominio russo (9’02”710) davanti a Ungheria e Repubblica Ceca (prima medaglia europea). Anche nell’ultima sfida da titolo europeo (Master misti over 40) trionfo russo (9’20”890) davanti Ungheria ed l’Italia che chiude in bellezza col bronzo. Nelle sfide senza assegnazione di titolo europeo ancora Ungheria prima sulla Russia nel Master uomini over 40, ma la Nazionale magiara nella stessa gara al femminile è stata squalificata (errore nel percorso) lasciando l’oro all’Italia che comunque aveva fatto segnare il miglior riscontro cronometrico. Nei minidragoni categoria Senior successi per Ucraina tra gli uomini e Ungheria tra le donne, nei Master uomini over 40 l’Italia (9’26’’080) ha messo in fila Ungheria, Svezia e Russia, mentre negli over 50 gli Azzurri si sono arresi alla Russia. Tra le donne Master over 40 il podio ha visto invece nell’ordine i team ungheresi primi e secondi con terza la Romania. I componenti della Nazionale italiana.

CLUB ITALIANI – In mattinata due medaglie per i dragoni a 20 della Canottieri Comunali Albalonga, argento nel Senior donne e bronzo nel Senior uomini che ha visto la Canottieri Ticino Pavia seconda. Argenti anche per la Canottieri Comunali Firenze nel Master uomini over 40, per la Canottieri Padova nel Senior misti (categoria che ha visto terza la Punta Sorresca Sabaudia) e per il Canoa Kayak Auronzo Misurina giunto per la nona volta secondo nel Junior misti sempre alle spalle dei tedeschi del Green Dragons Jugend. Nei minidragoni argento per Albalonga (Master uomini over 50) davanti a Firenze (d’argento anche nei Master misti over 50).

I MEDAGLIERI – Squadre di club: Dragonboat Club of Szeged (Ungheria) 9 ori, 1 argento; Green Dragons Jugend (Germania) 9 ori; Moscow Dragons (Russia) 6 ori, 1 argento, 2 bronzi; Centro Flying Turbos (Germania) 6 ori, 4 argento, 4 bronzo; Storm (Russia) 6 ori; Canottieri Comunali Albalonga (Italia) 3 ori, 4 argenti, 3 bronzi; Drag Attack Wuppertal (Germania) 3 ori, 3 argenti, 3 bronzi; Obudai Sarkanyok (Ungheria) 3 ori, 3 argenti, 2 bronzi; Speed Dragons (Ungheria) e Wild Geese-Vadliba (Ungheria) 3 ori, 3 argenti; Dragon Boat Pinatar (Spagna) 2 ori, 1 bronzo; Canottieri Padova (Italia) 1 oro, 5 argenti, 1 bronzo; Vaskakas (Ungheria) 1 oro, 3 argenti, 1 bronzo; Punta Sorresca Sabaudia (Italia) 1 oro, 3 bronzi; Moravian Dragons (Repubblica Ceca) 1 oro; Canoa Kayak Auronzo Misurina (Italia) 9 argenti; Canottieri Comunale Firenze (Italia) 5 argenti, 1 bronzo; Canottieri Ticino Pavia (Italia) 4 argenti, 2 bronzi; Balatoni Kajak-Kenu Eveza (Ungheria) e Dragon Aqua (Ungheria) 3 argenti; Eaglemontain Dragons (Svezia) 2 argenti; Gyvse (Ungheria) e Vointa Arad (Romania) 1 argento; A-Ha Dragon (Ungheria) 2 bronzi; Idroscalo Club Milano (Italia) e Sport Nautique Besancon (Francia) 1 bronzo. Gare internazionali per Nazioni: Ungheria 16 ori, 8 argenti , 4 bronzi; Russia 8 ori, 1 argento; Italia 4 ori, 14 argenti, 7 bronzi; Ucraina 4 ori, 6 argenti; Svezia 1 oro, 1 argento, 7 bronzi; Romania 1 argento, 2 bronzi; Spagna 1 argento. Titoli Europei per Nazioni: Russia 7 ori; Ucraina 2 ori, 1 argento; Italia 3 argenti, 2 bronzi; Ungheria 4 argenti, 4 bronzi; Spagna 1 argento; Romania, Svezia e Repubblica Ceca 1 bronzo.

TUTTI I RISULTATI E I PODI DELLA QUARTA GIORNATA

FaLang translation system by Faboba