Choose Language


Novità

Written on 05/09/2021, 20:30 by bedin
road-to-auronzo2023-passando-per-montemor2021Visita tecnica e logistica ai Mondiali ICF Junior e Under 23, Montemor-o-Velho (Portogallo)Technical and logistic visit to 2021 ICF Junior and U23 canoe...
105 0
Written on 22/07/2021, 14:21 by bedin
Video of the International Canoe Sprint races 2-3-4 July 2021 Auronzo di Cadore - Italy   ENGLISH Greeting and a huge "good luck" to all the...
283 0
Written on 18/07/2021, 06:17 by bedin
Si è conclusa domenica 11 luglio la seconda giornata di gare dei Campionati Italiani di dragon boat, organizzati dalla Venice Canoe & Dragon Boat asd...
173 0
Written on 11/07/2021, 08:00 by bedin
campionati-italiani-di-dragon-boat-dragonspresiano2021CAMPIONATI ITALIANI DI DRAGON BOAT Poche ore alla chiusura delle iscrizioni   Tornano nel Veneto i Campionati Italiani di dragon boat della Federazione...
196 0
FaceBookYoutube

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Seleziona un articolo da leggere

Un’avventura lunga 40 anni, proiettata verso i Mondiali U23 e Junior di Canoa Velocità 2023

COMUNICATO STAMPA

Gara Internazionale di Canoa Velocità ad Auronzo di Cadore, un’avventura lunga 40 anni, proiettata verso i Mondiali U23 e Junior di Canoa Velocità 2023, grazie a chi ha lungamente creduto e investito in questo territorio

 Dalle gare pionieristiche di fine anni Cinquanta alla nascita dell’attuale manifestazione nel 1978 grazie alla Canottieri Bucintoro di Venezia, fino ai recenti Europei (Dragon Boat 2015 e Canoa Velocità 2018) e ai prossimi Mondiali 2023, per Auronzo e il Cadore si tratta di un’importante promozione del territorio al di fuori dei canoni del puro turismo montano.

Il Lago di Santa Caterina ad Auronzo di Cadore (BL) ospiterà da venerdì 2 a domenica 4 luglio la 40° edizione della Gara Internazionale di Canoa Velocità, categorie U16, Junior, Senior, Master e Paracanoa.
               La gara internazionale quest’anno porterà circa 5.000 presenze dal 30 giugno al 4 luglio nell’area del Comune di Auronzo di Cadore e dei comuni limitrofi. Un turismo inusuale per quest’area nota nel mondo grazie al Lago di Misurina e alle Tre Cime di Lavaredo, ma affatto estemporaneo, se si pensa che tra alterne vicende il movimento canoistico è qui presente dagli anni Cinquanta. I 40 anni della gara internazionale, svoltasi quasi ininterrottamente dal 1978, sono l’occasione per ripercorrere la storia di questa manifestazione.

 

Le prime gare risalgono al 1958 (nelle foto in b/n di Cesare Beltrami si vede Cesare Zilioli (1938-2018) uno dei più grandi Canoisti Italiani, finalista in 3 Olimpiadi, Roma '60, Tokyo '64, Mexico '68) ma si deve alla Reale Società Canottieri Bucintoro, storica società veneziana, e alla volontà del proprio socio Annibale Berton (allora presidente del Comitato Regionale Veneto della Federazione Italiana Canottaggio, a cui la canoa ancora afferiva), la prima edizione della Gara Internazionale di Canoa Velocità (1978).

Berton, in una ideale “risalita del Piave” alla ricerca dello specchio d’acqua perfetto, dopo aver provato a Revine Lago, al Lago di S. Croce e al Lago di Centro Cadore, trovò ad Auronzo le condizioni ideali per le gare di canoa, dando il via a una pluridecennale avventura.

Negli anni ‘90 gli subentra Antonio Dal Santo, socio Canottieri Mestre, Presidente Comitato Regionale Veneto Federazione Italiana Canoa Kayak (1993-2000), che conduce la manifestazione di Auronzo attraverso anni di grande crescita nazionale e internazionale, complice la spinta che il movimento canoistico riceve dalle vittorie in particolare di Daniele Scarpa e Antonio Rossi nelle Olimpiadi 1992 e 1996. Il periodo 2003-2008 vede l’organizzazione del Canoa Club Mestre, nelle persone di Giorgio Ghezzo e Diego Doga, quest’ultimo allora Presidente del Comitato regionale Veneto.

Nel 2008, dopo i difficili anni 2000, che per la canoa e il kayak sono anni di sviluppi tecnologici che inizialmente rendono il campo di gara di Auronzo obsoleto e meno attrattivo, Venice Canoe & Dragon Boat Asd prende le redini della Gara Internazionale, improntando insieme al Comune di Auronzo un lungimirante programma di crescita, fatto di investimenti tecnici e soluzioni innovative, che porteranno alla rinascita della Gara e del bacino del Lago S. Caterina, premiato con l’assegnazione degli Europei di Dragon Boat 2015 e di Canoa Velocità Junior e U23 nel 2018, il cui grande successo in termini organizzativi, impreziosito dal fascino delle gare nel contesto di un lago dolomitico, hanno portato al coronamento del sogno mondiale dell’intera comunità locale, grazie all’assegnazione dei prossimi Mondiali U23 e Junior di Canoa Velocità 2023.

si allegano foto da archivio storico manifestazione

 

Per maggiori informazioni: 
 
Matteo Cerutti
 
Addetto Comunicazione Auronzo Canoe
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
mob. 327.3280964
 

LAST INFO - Bulletin 2 - AURONZO 2021

LAST INFO - BULLETIN 2

 

2021 AURONZO INTERNATIONAL CANOE SPRINT and PARACANOA EVENT

AURONZO DI CADORE (BL) - ITALIA, 01/07- 04/07/2021

 

MISURE ANTI CONTAGIO COVID 19

LE GARE SI SVOLGONO IN BASE AL PROTOCOLLO DI COMPORTAMENTO POST EMERGENZA “COVID-19” CHE SARA’ COSTANTEMENTE AGGIORNATO ALLE NORMATIVE GOVERNATIVE E SPORTIVE EUROPEE E ITALIANE.

  • Il documento ALLEGATO 1 richiesto dal Comitato Organizzatore, se non già fatto, dovrà essere preventivamente spedito via e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Il documento ALLEGATO 2 dovrà essere presentato al COVID CHECK POINT solo il primo giorno di arrivo, già compilato e sottoscritto dai maggiorenni, o dal genitore o dal team leader per i minorenni.
  • All’arrivo tutti i partecipanti alla manifestazione riceveranno un braccialetto che non dovrà essere perso o danneggiato fino al termine della manifestazione. In caso di danneggiamento, si dovrà provvedere immediatamente al recupero di un nuovo braccialetto.
  • Tutte le mattine sarà rilevata la temperatura corporea.
  • Le comunicazioni Covid saranno inviate sul gruppo whatsapp dei Team Leader accreditati.

 

CONDIZIONI DELLA VIABILITA’ NEL VENETO (percorrenza da Bologna verso Auronzo)

Per chi arriva da Bologna con l’autostrada A13 BOLOGNA/PADOVA, segnaliamo che giornalmente si creano code di alcuni Km nel tratto tra Occhiobello e Rovigo, con aumenti/ritardi di circa 40 minuti sulla normale percorrenza.

Per chi arriva da Belluno con la SS51 Alemagna, segnaliamo che ci sono delle deviazioni e code in zona Longarone e deviazioni e code in zona Ospitale, con aumenti/ritardi di circa 20 minuti sulla normale percorrenza. In particolare, sulla deviazione di quest’ultimo tratto (Ospitale), si raccomanda di fare attenzione nelle curve molto strette con i carrelli porta canoe C4 e K4.

Sempre su tratto dell’Alemagna, all’altezza di Domegge, c’è un semaforo mobile con senso alternato di marcia per lavori su una corsia di percorrenza.

Nel paese di Auronzo di Cadore sono in corso lavori di asfaltatura nella strada principale che attraversa l’abitato ma in data 30/06 il tratto interessato dovrebbe essere quello oltre l’intersezione di Piazza Vigo con Via Zardus (si accede al campo di gara percorrendo Via Zardus).

Se arrivate da lunghe percorrenze, vi suggeriamo di effettuare delle soste subito prima o subito dopo questi punti di rallentamento.  

 

CONDIZIONI PIANO DELL’ACQUA

Il campo di gara del lago di Santa Caterina è formato dallo sbarramento di una diga sul fiume Ansiei. L’alveo del fiume, tra i ponti di Villapiccola (zona partenza 1000 metri) e Transacqua (zona arrivo) è soggetto a lavori di rimozione di ghiaia e detriti ogni anno. Causa impegno per l’emergenza Covid 19, i Soggetti che hanno già risorse destinate a tali scavi (la Protezione Civile, in particolare), non hanno potuto procedere ai lavori previsti lo scorso anno e quest’anno. Si raccomanda di fare attenzione a dei piccoli isolotti di ghiaia (profondità 50 cm circa) dopo la zona di arrivo delle corsie opposte alla postazione di rilevazione degli arrivi (vicino al ponte, lato spiaggia).

 

ACCESSO DEI MEZZI E DELLE PERSONE AL CAMPO DI GARA

  • L’accesso al campo gara dovrà essere fatto preferibilmente a piedi, parcheggiando i mezzi non autorizzati fuori dall’aree dedicate alla manifestazione.
  • Nelle giornate del 30/06 e 01/07 sarà possibile arrivare con i mezzi e i carrelli per depositare le canoe e i kayak nelle apposite rastrelliere, fino ad esaurimento posti barca.
  • Dopo il deposito delle canoe sugli stanti poggia canoe, i carrelli dovranno essere parcheggiati nelle apposite aree (a monte del fiume) e potranno essere recuperati al termine delle gare, o poco prima.
  • Nelle giornate del 02/07, 03/07 e del 04/07 (fino alle ore 13 circa) potranno accedere fino ad un massimo di n. 2 mezzi (auto/pulmini) per i gruppi con più di n. 8 atleti iscritti all’evento. Per tutti gli altri, n. 1 solo mezzo. Ai mezzi autorizzati sarà consegnato un PASS (su cui sarà riportata la targa) da esporre e rendere visibile prima dell’accesso nell’area manifestazione, dalle ore 07:00 alle ore 19:00.
  • Per i mezzi non dotati di PASS, dopo l’avviso dello speaker, sarà richiesto l’intervento del carro attrezzi con spese di chiamata e rimozione a carico del proprietario del mezzo.
  • I mezzi con il contrassegno “disabile a bordo”, o con autorizzazione del C.O. (atleta disabile partecipante alla manifestazione), potranno accedere e sostare in campo gara senza l’uso del PASS.  

 

SEGRETERIA GARE 

La segreteria gare è posizionata sulla linea di arrivo, lato Stella Alpina, nella medesima struttura con la Giuria e il servizio fotofinish e cronometraggio.

Dalle ore 15 alle ore 17 di giovedì 01/07 i Club/Teams potranno verificare la correttezza delle proprie iscrizioni, portando con se la ricevuta del bonifico di pagamento delle quote di partecipazione e quanto possa essere utile per le verifiche.

Si ricorda che per questioni amministrative e generali, è competente il Comitato Organizzatore, attraverso i propri incaricati: per questioni tecniche e regolamentari, è competenze la Giuria.

La tassa per poter presentare una protesta tecnica durante lo svolgimento delle gare, come da regolamento ICF, è di Euro 75,00.

Il programma delle gare sarà visibile sul link

http://www.iscrizionicanoa.com/fick/manifestazioni/2021/pagine/m-in-Gara_internazionale_velocita-2021_-_2-4_luglio_2021_-_Auronzo_Di_Cadore_BL.html

e con un link di redirect sul sito www.auronzocanoe.com

Come da normativa Covid, saranno inviati via telematica gli eventuali aggiornamenti (gruppo whatsapp dei Team Leader).

Tutte le gare andranno in diretta streaming sul canale YouTube “AuronzoCanoe”.

 

PESO IMBARCAZIONI

La bilancia per il peso imbarcazioni sarà posizionata nelle giornate del 30/06 e 01/07 nelle vicinanze dei pontili di imbarco, a ridosso degli stanti poggia canoe, in modo che gli atleti possano agevolmente passare per la bilancia ed effettuare il controllo del peso.

La bilancia per il peso imbarcazioni sarà posizionata nelle giornate del 02/07, 03/07 e 04/07 nelle vicinanze della struttura Giuria e Segreteria gare. Sarà possibile effettuare la verifica del peso dalle ore 07:00 alle ore 07:45 del mattino e al termine della giornata di gare, fino alle ore 19:30.

La bilancia sarà riservata per i controlli di routine al termine di ogni percorso. Non sarà possibile effettuare il controllo peso imbarcazioni con le gare in svolgimento.

 

PREMIAZIONI

Dovranno essere effettuate come da modalità Covid, al termine di ogni finale, con i premiati che ritireranno dal vassoio la medaglia. Gli equipaggi premiati dovranno presentarsi con la medesima divisa/maglia gara.

 

PASTI

Il servizio distribuzione pasti in campo gara, per chi avrà prenotato, sarà disponibile dalle ore 11:00 alle ore 15:00 del 01/07, 02/07, 03/07 e dalle ore 11:00 alle ore 14:00 del 04/07/2021, con ritiro e consumazione presso il proprio gazebo oppure, secondo la disponibilità di posti, in prossimità della tensostruttura vicino alla distribuzione. Per il ritiro, bisogna presentarsi con copia del menù scelto in formato cartaceo, già pagato e inviato con scansione (o foto) via e-mail nei giorni precedenti la gara all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

 

SERVIZI IGIENICI

Nelle aree della manifestazione sono presenti servizi igienici chimici.

 

ASSISTENZA MEDICA

Durante le gare sarà presente un servizio di assistenza medica. Si ricorda che le spese di trasferimento presso le strutture ospedaliere e la degenza in caso di ricovero sono a totale carico della persona infortunata. Non è a carico dell’infortunato il trasferimento presso il primo punto di pronto soccorso.

Il servizio di assistenza medica è riservato solo per gli atleti iscritti alla manifestazione e loro tecnici/team leader accompagnatori e per tutti i membri/addetti incaricati dal Comitato Organizzatore (giuria, cronos, ecc.).

 

NUMERI UTILI

Per ogni ulteriore informazione/integrazione, si prega di contattare il 334.9566321. Inoltre, sono reperibili:

  • per aspetti logistici: Sig. Damiano Carraro, tel. 338.2011685; per aspetti tecnico-sportivi: Sig. Mattia Gazzato, tel. 348.4439156; per aspetti pubblicistici (e stampa): Sig. Matteo Cerutti, tel. 327.3280964;
  • per aspetti contatti squadre straniere: Sig.ra Elisabetta Saija, tel. 347.1120467 e Sig.ra Maria Balanos, tel. 329.3344302; per aspetti Covid e servizio pasti: Sig.na Veronica Berti, tel. 377.4338032;
  • per aspetti di pubbliche relazioni, Sig. Andrea Bedin, tel. 335.8177188.   

 

FaLang translation system by Faboba